Home Luxsure International Pierino e il lupo di Sergej Prokoviev a l’Opéra di Losanna

Pierino e il lupo di Sergej Prokoviev a l’Opéra di Losanna

by pascal iakovou
0 comment

L’Opéra di Losanna, sotto la direzione di Eric Vigié, ha presentato in questo mese di febbraio, presso la Salle Métropole e con il sostegno della Fondation Pro Scientia et Arte nonché in coproduzione con il Petit Théatre de Lausanne, una nuova produzione di “Pierino e il lupo” di
Sergej Prokoviev . Il celebre regista svizzero Gérard Demierre sovverte le regole abituali della
messa in scena di questo capolavoro e fa comparire in scena Jean Pierre Gos all’inizio della rappresentazione , quale narratore, celebre attore svizzero di cinema e teatro , vestito completamente di rosso il quale fa entrare in scena lentamente i giovani musicisti della Haute Ecole de Musique de Lausanne mentre i personaggi escono da un grande libro . Attraverso un saggio gioco di luci ed
ombre compaiono non tutti gli animali della favola , alcuni solo mimati ed accennati, grazie alle bellissime scenografie di Jean – Marie Abplanalp, agli elegantissimi e perfettamente appropriati
costumi , maschere (e trucco) di Lotte Rosenholmer e Sébastien Guenot , alla ideale direzione
delle luci di Christian Michaud ed alle proiezioni video di Quentin Martinelli . Tutti gli interpreti
erano in perfetta sintonia con il team registico, dal giovane ed esuberante Pierino di Nathan Ganser al feroce nonno di Gilbert Divorne, dal lupo di lusso del ballerino ed artista svizzero Elèhn Yael
Rion, formatosi al Béjart Ballet Lausanne, sino ai ruoli secondari dei due cacciatori Gaston Rérat e Jan Kocher . Hervé Klopfenstein era nel suo elemento alla testa dei valenti ed in ascendente carriera giovani musicisti della Haute Ecole de Musique de Lausanne di cui citeremo in particolare la prova dei primi violini Elizaveta Martynova e Vlad Pescaru,della viola Juliette Kowalski e del corno Céline Schricke . Tutte esaurite le repliche da un pubblico giovanissimo .

Giacomo Di Vittorio

Related Articles

%d blogueurs aiment cette page :